Alternative currency and balanced living system. Alternativna valuta i uravnoteženi životni sistem. Moneta alternativa e sistema di vita equilibrato.

Linija

Search

Home Alternative News News Uomo Libero E Sovrano: Notifica Alla Banca Inerente Richiesta Di Chiarimento

Crom Alternative News

Investigative journalism and useful articles on various topics.
administrator
User Rating: / 1406
PoorBest 

Aljoša da famiglia Đurić
Email: aljosa[at]cromalternativemoney.org
Giovedi, 24 aprile 2014

Amministratore Delegato e Direttore Generale della
BANCA NAZIONALE DEL LAVORO S.P.A.
Attualmente: Fabio Gallia

Via V.Veneto, 119
00187 Roma – Italia


NOTIFICA DI RICHIESTA DI CHIARIMENTO
- STATO DEI FATTI: MIA POSIZIONE DI CREDITO E DI DEBITO -

Modalità di consegna: Poste Italiane
Lettera raccomandata nr. 14958183609-3

 

Gentile Signor Fabio Gallia,

è pregato di leggere attentamente questo documento nella sua interezza prima di rispondere eventualmente. Trattasi di Notifica che vi informa. Essa significa esattamente quello che dice. Tramite Allegato a questa Notifica - datato 15.04.2014 e regolarmente consegnato ai membri del Governo della Repubblica Italiana, membri del Governo della Repubblica di Slovenia, membri della Commissione Europea, membri della Corte di Giustizia dell'Unione Europea, membri del Consiglio Direttivo della Banca Centrale Europea, membri del Consiglio di Amministrazione della Banca dei Regolamenti Internazionali, membri della Corte Internazionale di Giustizia, membri del Consiglio dei Governatori del Fondo Monetario Internazionale, membri del Parlamento Europeo, membri della Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti d'America - lei Signor Fabio Gallia è correttamente precisamente informato su chi sono e su quali basi in questa maniera mi rivolgo a lei.

Nella creazione artificiale meglio conosciuta come la Repubblica d'Italia, per quanto ne so, la banca centrale, invece di emettere come un ente pubblico il denaro per la comunità sociale, piuttosto come un istituto privato emette per la comunità sociale il debito gravato di interessi. Non è un'assurdità questa? A seconda del punto di vista - forse no, comunque non sta a me giudicare dato che a tale dimensione non appartengo.
Recentemente, tutti i mezzi d'informazione italiani hanno pubblicato notizia che la Banca d'Italia con un tratto di penna, come per magia, sta trasformando il proprio capitale sociale di soli 156 mila € in ricchezza favolosa di 7,5 miliardi di euro.
Il fatto è che uno dei proprietari privati della Banca Centrale Italiana sia la 'Banca Nazionale del Lavoro S.p.A.'.

 

Dunque, per quanto riguarda la mia posizione di credito:

1]
L'immagine qui sotto è la copia dell'obbligo debitorio della Banca d'Italia verso di me. Siccome senza valide ragioni il debitore in nessun caso e sotto nessuna circostanza può a proprio piacimento modificare e/o cancellare il suo debito originale, la ringrazio anticipatamente Signor Fabio Gallia per informarmi - entro un ragionevole limite di tempo di trenta (30) giorni dal ricevimento della presente Notifica - dove e quando posso prendermi il mio oro.

 

Finanziamento - Banca Nazionale del Lavoro S.p.A.

Pagabili a vista al portatore

 

La mancata fornitura di questa informazione entro il termine previsto, rappresenterebbe a mia comprensione (conforme alla Legge Naturale Universale) una prova indiscutibile che il sistema finanziario sia una pura truffa. Pertanto, ogni contratto o business basato e legato a questa frode - diventerebbe automaticamente nullo.

2]
La morte (05.10.2013) della cosiddetta PERSONA DURIC ALJOSA, ognuno la può chiamare come gli pare. La mia descrizione preferita è: Morto in un incidente, per le conseguenze della collisione con la verità. Comunque sia, il certificato ufficiale di questo è disponibile al seguente indirizzo Internet:

http://cromalternativemoney.org/index.php/en/media/news/reapropriacija-suvereniteta-regeneracija-vlasnitva-nad-ex-yu-imovinom-i-odteta.html

 

Polizza: PROGETTI SERENI BNL nr. XXXX/XXXX
Prezzo: € 1.435,00
Assicurato: DURIC ALJOSA
Codice fiscale: XXXXXXXXXXXZ118X
Capitale liquidabile: € 70.000,00

 

Signor Fabio Gallia, nel periodo di 30 giorni dal ricevimento della presente Notifica possiamo incontrarci in qualsiasi momento lei desidera - presso l'Ufficio dei Carabinieri o di Polizia Municipale nel cosiddetto Castel Bolognese. È libero di comparire in compagnia di medici, scienziati, chiunque a sua scelta - autorizzato a constatare sul posto se ciò che sta esaminando è vivo oppure no.
Tramite questa Notifica lei è correttamente informato: Se entro il ragionevole termine indicato non fornirà la prova incontestabile che la PERSONA DURIC ALJOSA sia viva, è suo obbligo di pagare la polizza assicurativa 'PROGETTI SERENI BNL nr. XXXX/XXXX'.

 

Prima di continuare, aggiungo alcune considerazioni:

- Beppe Grillo, leader del Movimento 5 stelle (attualmente una delle più forti forze politiche in Italia): "Una volta c'erano i gangster, oggi ci sono i bankster. Nelle banche non c'è più niente, non ci sono neanche i vostri risparmi. Oggi i soldi nascono dal nulla, creati dalle banche. Bip! Con un computer, mille miliardi in Messico, in Messico bancarotta. Bip! Mille miliardi in Thailandia, bancarotta. Corea bancarotta, Indonesia, si mangiano le rupie, in Jugoslavia, c'è un'inflazione come nel '30 in Germania. Può succedere domani mattina qui. Può succedere domani mattina. E in banca non c'è più niente. Questi stampano soldi e li prestano. Dicono che abbiamo un debito di due milioni e mezzo di miliardi. Ma a chi li dobbiamo sti soldi? A noi? Allora me li devo da solo e non voglio piu' nulla e stiamo pari. Di chi sono queste 100.000 lire? Dello Stato, direte voi. Quindi nostri. Allora se sono nostri perche' ce li prestano? I proprietari sono sempre gli stessi, non si sa chi sono, con la sede alle isole Kaiman. Stampano soldi dal nulla e ce li prestano".

- John Exter, ex Vice-Presidente della 'Federal Reserve Bank di New York': "Il dollaro di carta è diventato un 'ti sono debitore di niente (IOU nothing, I owe you nothing)', esattamente come tutte le altre monete cartacee nel mondo di oggi".

- Pagina 103 del 'bollettino della Banca Centrale Inglese per il primo trimestre del 2008': "Banks extend credit by simply increasing the borrowing customer’s current account, which can be paid away to wherever the borrower wants by the bank ‘writing a cheque on itself’. That is, banks extend credit by creating money".

- Secondo le informazioni disponibili, sembra che tutta la valuta in circolazione globale non abbia nessuna copertura materiale. Secondo le informazioni disponibili, sembra che tutta questa valuta sia creata dal nulla, sotto forma di debito gravato di interessi, che in nessun modo può essere rimborsato, per il semplice motivo che nel sistema circola solo il capitale, mentre la valute con cui si dovrebbero pagare gli interessi è inesistente. Il termine 'credito', come viene definito il moderno "denaro" convenzionale, deriva dal latino e originariamente significa 'credere'. Secondo le informazioni disponibili, sembra che tutto questo moderno "denaro" convenzionale non sia altro che 'credenza in qualcosa', proprio come la fede di qualsiasi religione. La fede non è un fatto, la fede è l'immaginazione, esattamente come il "valore" numerico stampato sulla banconota non è una garanzia, ma una fantasia. Dal momento che la valuta, come sembra, quindi non è altro che una immaginazione, una fantasia, è difficilmente possibile che alcun banchiere possa affermare che qualche cliente gli deve ancora del denaro creditizio. Sarebbe lo stesso come se un credente affermasse che qualcuno è rimasto indebitato verso di lui per una decina di credenze religiose.

- Henry Gonzalez, l'ex Presidente della 'Commissione bancaria del Congresso USA', durante l'inchiesta del collasso economico della cosiddetta 'Repubblica Socialista Federale di Jugoslavia': "Banca Nazionale del Lavoro (Atlanta), una truffa bancaria sensazionale, uno dei più grandi scandali bancari della storia".

 

Per quanto invece riguarda i miei eventuali debiti:

Il contratto è sostanzialmente una cosa molto semplice, da un lato c'è la firma dell' offerente, e dall'altro la firma dell' accettatore. Ogni contratto è nullo se non è stato concluso volontariamente con un consenso consapevole, se in esso l'offerta non è pienamente chiarita senza fattori nascosti, e se non contiene i valori di copertura di entrambe le controparti. Siccome le finzioni non sono capaci di pensare e nemmeno di firmarsi, è ovvio che non sono in grado neanche di contrattare niente.
Come una affermazione valida sulla realtà, la verità è sovrana nel business. Servire le non-verita e/o inganni, sia per trarre guadagno per sé stessi o per un terzo, sia per provocare perdite a qualcuno o per esporlo al rischio di perdita - è qualcosa che rende nullo qualsiasi contratto business. Nessun contratto business è valido se le due parti contraenti non hanno reciprocamente scambiato qualcosa di pari valore.

Personalmente, sono sempre molto attento a rimborsare tutti i miei debiti in tempo. La cifra, se non mi sbaglio, di circa 80 mila euro più o meno, finora pagata dalla mia parte per il cosiddetto 'finanziamento (tipologia mutuo - affitto) nr. XXXXXXXXXXXXXXXXXX', è una più che sufficiente prova della mia buona fede e volontà per ripagare tale obbligo. Sono però apparsi ragionevoli dubbi, del tutto giustificati: Ma questo obbligo è sorto su una base legittima, ed e proprio mio o si tratta dell'obbligo altrui?

Signor Fabio Gallia, io condizionalmente accetto volentieri di continuare a pagare regolarmente tutti i miei obblighi verso la vostra parte, appena mi fornirete i seguenti dettagli:

3]
Le finzioni non sono in grado di affermare niente.
Se esiste qualsiasi affermazione sui miei obblighi verso la vostra parte - allora chi è esattamente e precisamente colui che afferma, che cosa esattamente e precisamente afferma, a chi esattamente e precisamente si riferisce l'affermazione?

4]
Le finzioni non sono in grado di contrattare e di firmarsi.
Se esiste una legittima affermazione sui miei obblighi verso la vostra parte - basata sul valido contratto, allora chi è esattamente e precisamente l'offerente (creditore) in questo contratto? Si prega di dimostrare questo fatto, facendomi vedere il contratto originale con la sua firma manoscritta.

5]
Se esiste una legittima affermazione sui miei obblighi verso la vostra parte - basata sul valido contratto, allora chi è esattamente e precisamente la parte lesa se tali obblighi non vengono onorati?
Si prega di fornire la prova che l'adempimento di questo obbligo debitorio protegge l'offerente contrattuale (creditore) dalle perdite in futuro.

6]
Se esiste una legittima affermazione sui miei obblighi verso la vostra parte - basata sul valido contratto, allora qual è l'importo esatto del prestito?
Tenendo conto di tutte le clausole contrattuali, qual è il massimo teorico importo finale dell'obbligo debitorio?

7]
Solo il proprietario può prestare qualcosa a qualcuno. Se tieni in mano 1 patata, allora dal momento in cui hai prestato questa patata a qualcun'altro - in mano non tieni più niente. Allo stesso modo, quella stessa patata in uno stesso momento puoi prestarla solamente a un solo individuo, e non a dieci uomini affamati.
Praticare lo cosiddetto 'fractional reserve banking (riserva frazionaria)' ti permette di prestare a qualcuno 5000 (o anche di più) quando ne hai solo 100 (o anche di meno) e di quei 100, nessuno è tuo.

Se esiste una legittima affermazione sui miei obblighi verso la vostra parte - basata sul valido contratto, allora sembra che durante la contrattazione non abbiate offerto al tavolo negoziale un adeguato controvalore in cambio di 25 anni di lavoro sudato del debitore. Per di più, sembra che al tavolo negoziale non abbiate rischiato nulla. Voglio dire, sembra che il controvalore offerto dalla vostra parte non sia mai esistito in precedenza, ma che è stato creato dal nulla solo al momento della firma del debitore sulla conclusione del contratto. Se c'è della verita nelle supposizioni che la vostra parte non ha offerto al debitore un valore preesistente, ma che soltanto successivamente ha semplicemente monetizzato la firma del debitore creando sul suo conto bancario, come una banale scrittura contabile, l'importo per il finanziamento del mutuo, allora a causa di errata presentazione del contratto qui si tratta di un imbroglio perché il mutuatario non è stato informato del fatto che egli stesso è la fonte dei fondi.

Si prega di spiegare in maniera facilmente comprensibile sia il modo in cui è avvenuto il finanziamento in questo caso, sia l'origine del denaro che la vostra parte ha prestato al debitore. Si prega di dimostrare questo fatto, fornendo la completa validazione reale del debito dalla quale sono prima di tutto ben visibili la perdita di valore reale sul conto del creditore e il rischio reale al quale lui si è cosi esposto.

8]
Provo a indovinare che cosa dirà per prima cosa un bambino che tutto felice arriva a casa, e poi aprendo le scatole di dieci cartoni animati che gli sono stati venduti scopre che esse sono vuote, senza dischi DVD: Truffa?

Se esiste una legittima affermazione sui miei obblighi verso la vostra parte - basata sul fatto che mi avete prestato 'qualcosa', allora questo 'qualcosa' prima di tutto deve essere veramente 'qualcosa' piuttosto che 'niente'. In caso contrario, non solo nessun prestito non è mai stato effettuato, ma questo contratto rappresenterebbe un crimine puro.

Si prega di fornire la prova inconfutabile che quel 'qualcosa' che avete prestato al debitore - il cosiddetto denaro creditizio, cioè l'euro - sia qualsiasi valore materiale, e non un banale numero su un pezzo di carta, una cifra sullo schermo del computer senza alcun valore, pura immaginazione o pura cazzata, vale a dire un grande nulla.

9]
Se tra noi esiste un contratto valido, la vostra parte prestandogli quel 'qualcosa' agiva nel migliore interesse del suo cliente? Si prega di rispondere con 'Sì' o 'No'.

10]
Se tra noi esiste un contratto valido, lo scopo della stipulazione del contratto era che il fornitore del mutuo sarà sempre la stessa parte a cui la valuta prestata dovrà essere rimborsata? Si prega di rispondere con 'Sì' o 'No'.

11]
Con la sua necessità per l'incessante espansione creditizia, il sistema economico globale assomiglia irresistibilmente ad un vorace grande squalo bianco che morirà se smette di nuotare. Così a qualcuno e venuto in mente di iniziare a trasformare i cosiddetti 'mutui casa' in strumenti finanziari commerciabili sul mercato, e rivenderli innumerevoli volte.

Chiunque acquistava questi "debiti", nella speranza di trarre un buon profitto senza alcun sforzo, entrando in tali operazioni finanziarie - senza essere costretto a farlo - ha automaticamente accettato di assumersi tutti i rischi.
La cosa più importante da notare qui è che dopo la vendita del "debito" originale, il bugiardo impudente diventa chiunque sostiene che il debitore originario deve ancora qualcosa a qualcuno.
In effetti, con l'acquisto del debito originale da parte di terzi, di cui la firma manoscritta è inesistente sul contratto originale tra il creditore originario e il debitore originario, questo debito è stato pagato interamente è con ciò automaticamente smette di esistere. In altre parole, se c'era alcun contratto (il contratto con i bankster non è valido) che obbligava l'accettatore a qualcosa verso l'offerente, quel contratto esisteva esclusivamente tra il debitore originario ed il creditore originario. Con il pagamento da parte di terzi della somma intera che il debitore originario doveva al creditore originario, la terza persona ha estinto completamente questo debito, il debitore originario non deve più assolutamente nulla al creditore originario.

Quindi, se qualcuno, nonostante il fatto che il creditore originario è stato soddisfatto in pieno, continua ad affermare che il debitore originario deve ancora qualcosa a qualcuno - commette una truffa.

È perfettamente normale e accettabile che un essere umano 'B' saldi il debito di un altro essere umano 'A'. Per di più, questa non è affatto una rarità ma una pratica quotidiana. Ad esempio, succede spesso che i genitori salvano dai debiti i loro figli - e viceversa, anche gli amici lo fanno uno per l'altro...
L'avidità è una caratteristica scomoda che può coinvolgere le PERSONE in avventure stupide, come per esempio di rompere la noia pagando i debiti altrui. Dal momento che il pagamento del debito altrui viene effettuato consapevolmente e volontariamente, senza alcun obbligo giuridico, legale o morale - la situazione è cristallinamente chiara: Una volta che il "debito" è stato pagato, il "debito" è stato estinto ed è la fine della storia.

In sintesi, qualcuno ha dunque consciamente e volontariamente deciso di pagare il debito di qualcun altro, indipendentemente da quanto stupido tale atto può sembrare. Questo, però, automaticamente significa che ha anche accettato tutti i rischi e le conseguenze della sua azione volontaria.
Secondo la Legge Naturale Universale, nessun uomo in nessun caso e sotto nessuna circostanza ha il diritto di coinvolgere un altro uomo - segretamente e/o contro la sua volontà - in proprie attività e trasmettere su di lui i propri rischi. Ed è proprio questo quello che, nell'intenzione di trarre un buon profitto, continuando ancora a raccogliere il denaro sulla base dell'obbligo che è inesistente perché già soddisfatto in pieno - il creditore originario e l'acquirente del debito originale stanno facendo al poveraccio che in buona fede aveva preso il contratto per un valore reale, convinto che in esso non sono stati nascosti alcuni difetti.
Ripeterlo certamente non guasta affatto: Dal momento in cui il debito originale è stato pagato in pieno, il debitore originario non è più legato con nulla al creditore originario, ed ancor meno ad una terza persona la cui firma manoscritta non è presente sul contratto originale.

In conclusione, se dalla soddisfazione dell'obbligo originale sono stati generati alcuni nuovi obblighi, tali neo creati obblighi sono affari privati esclusivamente tra il venditore (sottolineo venditore) e l'acquirente (sottolineo acquirente) - vale a dire le relazioni altrui che all'ex debitore non interessano neanche minimamente, né su di lui possono avere alcun impatto. Chiunque compaia - indipendente se come agente e rappresentante del creditore originario, o come qualcos'altro - successivamente alla soddisfazione dell'obbligo originale, e inizia a spingere l'ex debitore di continuare a pagare le rate del mutuo già rimborsato (dunque mutuo inesistente), colui è personalmente pienamente responsabile per il crimine che compie.

Signor Fabio Gallia, se esistono i miei obblighi verso la vostra parte, si prega di fornire le prove che l'obbligo originale non è mai stato oggetto di alcuna compravendita. Questo in effetti sarebbe l'esatto opposto alle informazioni di cui dispongo, sul pagamento in pieno - già alcuni anni fa - da parte di un terzo.
Indipendentemente dal fatto se siete in grado di dimostrarlo o no, e indipendentemente se le informazioni di cui dispongo sono vere o no, nel caso in cui l'obbligo originale è mai stato oggetto di qualsiasi compravendita, si prega di fornire ufficialmente tutti i dettagli di queste operazioni finanziarie (in quanto finora, nonostante lo dovevate, non lo avete mai fatto).

12]
Le finzioni non sono in grado di pensare, affermare, contrattare e firmarsi.
Se esiste una legittima affermazione sui miei obblighi verso la vostra parte - basata sul valido contratto, si prega di precisare chi è in tale contratto esattamente l'accettatore (debitore): Uomo vivo fatto di carne e ossa - Aljoša da famiglia Đurić, cosiddetta PERSONA ALJOSA DURIC "nata" nella cosiddetta REPUBBLICA SOCIALISTA FEDERALE DI JUGOSLAVIA, cosiddetta PERSONA ALJOSA DURIC "nata" nella cosiddetta REPUBBLICA DI BOSNIA ED ERZEGOVINA, cosiddetta PERSONA ALJOSA DURIC "nata" nella cosiddetta REPUBBLICA DI CROAZIA, cosiddetta PERSONA ALJOSA DURIC con cosiddetto CODICE FISCALE XXXXXXXXXXXZ153X, cosiddetta PERSONA ALJOSA DURIC con cosiddetto CODICE FISCALE XXXXXXXXXXXZ118X, cosiddetta PERSONA ALJOSA DURIC con cosiddetto CODICE FISCALE XXXXXXXXXXXZ149X,...?

 

Finanziamento - Banca Nazionale del Lavoro S.p.A.

 

Note:

- Essendo completamente fuori dal SISTEMA e dai suoi REGOLAMENTI, Io - Aljoša da famiglia Đurić non ho il nome, non ho il cognome, non abito, non ho un domicilio, non ho residenza, non ho nessun indirizzo, ma senza bisogno di alcun permesso e/o licenza semplicemente vivo onestamente e pacificamente ovunque dove mi trovo in un dato momento. Come uomo libero e sovrano sul pianeta Terra sono sotto esclusiva giurisdizione della Legge Naturale Universale. Non rappresento nessuno e nessuno ha il mio consenso di rappresentarmi - di conseguenza, chiunque osa influenzare anche minimamente la mia vita in tal modo, compie un crimine. Trattative, affari o qualsiasi altro tentativo di stabilire il contatto, dalla mia parte è regolarmente ignorato se non mi si rivolge specificatamente e inequivocabilmente per quello che realmente sono, ed esplicitamente in unica maniera indicata, cioè via email: (copia - incolla: Aljoša da famiglia Đurić, email aljosa[at]cromalternativemoney.org). Ugualmente agisco anche quando si cerca di approcciarmi usando il cosiddetto linguaggio LEGALE che non mi interessa minimamente.

- Signor Fabio Gallia, è pregato di essere consapevole che ogni risposta alla presente Notifica è considerata fatta sotto giuramento d'ufficio e completa responsabilità personale (responsabilità commerciale e responsabilità dello spergiuro incluse).

- Tutte le prove e risposte richieste devono essere di natura verificabile.

- La mancata soddisfazione di questa ragionevole richiesta entro un ragionevole limite di tempo di trenta (30) giorni dal ricevimento della presente Notifica, con la sua incapacità di fornire le prove e risposte farà diventare nulla ogni eventuale affermazione sul mio presunto obbligo debitorio. In altre parole, la sua incapacità di fornire le prove e risposte entro il ragionevole termine previsto, farà diventare nullo, cioè inesistente qualsiasi eventuale contratto tra noi di prestito del denaro. Sia perché il contratto contiene fatali errori e difetti, sia perché il contratto contiene le non-verita, sia perché il contratto è inesatto e incompleto, sia perché il contratto è illegittimo.

- Poiché la maggior parte delle informazioni richieste è per me un mistero totale (triste ma vero e inammissibile), mi riservo il diritto, se sulla base delle informazioni ricevute nascerà il bisogno, di farvi ulteriori Richieste di chiarimento.

- Nel caso in cui la vostra parte, nonostante eventuale fallimento di dimostrare entro il ragionevole termine previsto la validità delle proprie affermazioni, continuerà a insistere sul pagamento dei debiti non dovuti perchè inesistenti, la informo correttamente Signor Fabio Gallia tramite questa Notifica che consumare il mio tempo ha il suo prezzo, 200 once Troy di oro puro per ogni ora.

 

La presente Notifica è redatta in due pienamente valide
identiche copie, una per il destinatario ed una per il mittente.

Senza cattive intenzioni, malizia, vessazione, frivolezza, in
buona fede e con tutti i miei inalienabili diritti naturali intatti.

 

Pianeta Terra, 24 aprile 2014
Aljoša da famiglia Đurić

Finanziamento - Banca Nazionale del Lavoro S.p.A.

 

Allegato

Clicca Qui Per Continuare A Leggere