Alternative currency and balanced living system. Alternativna valuta i uravnoteženi životni sistem. Moneta alternativa e sistema di vita equilibrato.

Linija

Search

Home Alternative News News Tags farm subsidies

Crom Alternative News

Investigative journalism and useful articles on various topics.
Tags » farm subsidies
tuper
Ocjena: / 3
LošeOdlično 

Nasce nuovo testimone del crimine di tutti i crimini. Avvocato Alfonso Marra racconta i segreti del signoraggio bancario a Vittorio Sgarbi, e accusa pubblicamente i magistrati per il reato di concorso esterno in associazione criminale. 

You need to a flashplayer enabled browser to view this video

webmaster
Ocjena: / 1
LošeOdlično 

Tocca un nuovo record assoluto il debito pubblico italiano che a maggio raggiunge quota 1.752,2 miliardi di euro.

È quanto emerge dal supplemento Finanza Pubblica al Bollettino Statistico della Banca d’Italia. Dall’inizio dell’anno il debito è cresciuto di 89,6 miliardi di euro, del 5,4%.



Si definisce "Rendita Monetaria (signoraggio)" il profitto dato dalla differenza tra valore nominale della moneta (numero scritto sopra) e i costi per produrla. Ma, questa rendita non viene ridistribuita alla collettività, bensì viene riscossa dalle Banche Centrali, per una frode colossale nata e cresciuta a causa d’ignoranza, censura, disinformazione, connivenza, collusione e infine corruzione. Una truffa che provoca il più grande trasferimento esistente al mondo di ricchezza pubblica e potere in mani private. La Banca Centrale privata stampa carta-moneta e la presta, per importo pari al valore nominale scritto sopra, agli Stati nazionali in cambio di titoli di debito pubblico con interesse annuo deciso da lei. Così la banconota da 100 Euro costata 0,03 € costa allo Stato 100 Euro, con un profitto per gli azionisti della BCE di € 99,97 e, se è pagato dopo un anno, di102,5 € con tasso d’interesse del 2.5%.
Un tasso che raddoppia il debito ogni 29 anni!! Gli Stati membri dell’UE, per conto dei banchieri, fanno pagare ai cittadini questo debito fittizio tassandoli sempre più per pagare il “debito pubblico” che potrà solo aumentare e mai estinguersi, essendo pari al valore nominale di tutta la carta moneta emessa + interessi pregressi, con interesse scelto dalla BCE! Il “debito pubblico”, per cui il nostro patrimonio e reddito viene tassato con IVA, IRPEF, ILOR, ICI, accise, una tantum, ecc.. e per il quale viene svenduto il nostro patrimonio statale, nasce da questa pratica fraudolenta, usuraria, immorale e devastante. Ma non è tutto!

La BCE e le banche centrali nazionali, nello Stato Patrimoniale del bilancio, pongono il valore delle banconote emesse come voce passiva, come fossero un debito, oltre 500 miliardi di €, mentre non pongono come profitto le nuove emissioni, circa 40 miliardi di € l’anno!
Come se il presidente di una squadra di calcio, dopo aver ordinato a una tipografia la stampa dei biglietti per lo stadio, invece dei pochi centesimi, si senta chiedere di pagargli il valore nominale dei biglietti + un tasso d’interesse! In più il tipografo iscriverebbe a bilancio la stampa come perdita, uguale al valore nominale dei biglietti!!
È un sistema incostituzionale gestito dalle maggiori banche centrali private del mondo e, per noi, dalla Banca Centrale Europea, che delega per l’Italia il suo azionista locale, Bankitalia SpA.

La BCE e le altre banche centrali nazionali stampano banconote non coperte da oro né danno diritto a convertirle in oro, quindi le banconote non costituiscono un debito per la banca che le ha emesse.